Il Salone del Matrimonio

L'arte del ricevere, in tutte le sue forme

Sabato 14 ottobre 2017 dalle 10:00 alle 20:00
Domenica 15 ottobre 2017 dalle 10:00 alle 19:00

Palazzo Giureconsulti (MI) - MM Duomo

Ricevi invito omaggio Iscriviti alla newsletter
giovedì, dicembre 14, 2017

Alessandro Zambelli Ambasciatore IWS 2017

Quando si disegna un sogno ogni dettaglio ha una sua anima. Ed è così che nel concept che Italian Wedding Style ha creato per le occasioni speciali, la filosofia del giovane designer mantovano Alessandro Zambelli, che pensa che “ogni oggetto debba essere illuminato da un’anima”, si inserisce perfettamente. Proprio per questa affinità di pensiero e di estro creativo IWS ha scelto Alessandro Zambelli come ambasciatore dell’edizione 2017, sottolineando così sempre di più la vocazione del salone che porta in scena l’esclusività dello stile italiano per l’arte del ricevere e per la scenografia della tavola. Perché, in fondo, ogni evento – dalla festa privata, a una cena specciale, fino al matrimonio – racchiude in sé un progetto e un disegno precisi, perfettamente assimilabili all’idea di un oggetto che il designer trasforma in oggetto concreto.

Ecco perché per questa edizione IWS ha scelto come ambasciatore proprio un designer, che deglii oggetti non solo deisegna la forma e il colore, ma ne scolpisce anche l’anima, dandogli una personalità forte, profondamente legata alle sue radici e alle sue terre. La progettualità di Alessandro Zambelli, infatti, sa parlare un linguaggio nuovo – immaginifico e reale al tempo stesso – mantenendo e riscoprendo il ricordo d’una memoria sedimentata: ne nascono “oggetti sensibili”, avvolti da una sottile ironia e capaci di racchiudere in sé una poetica forte, che rimanda a gesti molto semplici e a sensazioni a noi familiari; oggetti in grado di stabilire un dialogo con chi li sceglie, dando vita a narrazioni di volta in volta differenti, a tratti sorprendenti e inattese. Portare in tavola un suo oggetto significa quindi mettere in scena un racconto, parlare per immagini e regalare ai propri ospiti un’esperienza speciale. Perché per il designer è fondamentale creare oggetti, che anche “nella loro lieve semplicita riflettano la personalità, la storia, la poetica di chi li sceglie”.

Proprio a questo messaggio, e all’importanza di creare la scenografia ideale per ogni evento, vuole arrivare il nuovo concept di Italian Wedding Style, che alla tavola e all’arte del ricevere ha dedicato un nuovissimo progetto coordinato dal direttore creativo Saragiò Carletti: perché una tavola personalizzata, che parli di voi e dei vostri affetti, è il primo gesto d’amore nei confronti dei vostri ospiti. Quindi, coccolateli gli ospiti, offritegli un’esperienza unica, una storia che ricorderanno. Una storia fatta di gesti, di forme e colori, di oggetti scelti con cura. Una storia d’amore. Come quella che Italian Wedding Style e Alessandro Zambelli vi racconteranno sabato 14 ottobre alle ore 17.30.

Related Posts

Italian Wedding Style e Zankyou: interpreti di sogni
La petite four lingerie di Jennipie
La sposa contemporanea di Max Mara Bridal Collection